Gran festa, la sera del 26 novembre, al Circolo Ufficiali di Prato della Valle a Padova per la cerimonia ufficiale di premiazione del Campionato Sociale Aci di automobilismo. Alla prsenza delle autorità rappresentative del Comune di Padova, dell’Aci, dell’esercito e della Polizia di Stato, oltre che degli appassionati di automobilismo, sono stati consegnai i premi attribuiti nell'annata agonistica 2014.
Tanti i trofei assegnati per le varie specialità automobilistiche, ma la vittoria assoluta tra le scuderie è andata per la quarta volta consecutiva alla Padova Autostoriche, grazie alle prestazioni dei fratelli Alberto e Pino Scapolo e dei coniugi Dario e Federica Converso.

I fratelli Scapolo, alla guida della loro Porsche 356 A, grazie ai piazzamenti ottenuti nelle gare di regolarità classica di Campionato italiano ed al grande evento Gran Premio Nuvolari hanno battuto in classifica assoluta il velocista Massimo Ronconi che, su una Porsche 911, ha corso sia in pista al Nuerburing, ad Imola, aVallelunga e a Monza che nelle cronoscalate. Al terzo posto si è classificato Michele Berto che si è cimentato nel rallycross e nello slalom.
Nelle classifiche per specialità, vittoria ancora per Alberto Scapolo nelle auto storiche, seguito da Massimo Ronconi e da Dario Converso.

Nei rally per auto storiche primo posto per Maurizio Crivellaro, primo anche nello slalom, mentre nella regolarità sport vittoria per Nico Bertazzo e Cristian Torreggiani. Primo posto per i fratelli Scapolo ovviamente anche nella regolarità classica e turistica, seguiti da Dario Converso, mentre Federica Converso ha vinto la classifica assoluta femminile. Tra le moderne, vittoria assoluta di Michele Berto davanti ad Adriano Fontana e Roberto Ragazzi (primo nella velocità in salita), mentre tra le scuderie il primo posto è andato al Funny Team.
Nei rally auto moderne primo posto per la giovane Lucia Zambiasi su Renault Clio. Nello Slalom auto moderne vittoria per Simone Broggio della Hornet Corse su Opel Corsa e nel rallycross primo posto per Adriano Fontana su Suzuki, e ancora nella regolarità auto moderne primo posto per Federico Trovo su Porsche 911 della Match 3. Infine nei kart vittoria assoluta per Chiara Zorzi.
La serata è stata allietata da un bravissimo mago arrivato da Parigi, che ha stupito con i suoi giochi i partecipanti, che si sono poi scambiati gli auguri di natale in una cena conviviale negli splendidi saloni del Circolo Ufficiali di Padova.