È un documento di riconoscimento riguardante i veicoli costruiti da oltre 20 anni, contenente la fotografia, la datazione, gli estremi identificativi, la descrizione dello stato di conservazione o dell’avvenuto restauro, la classificazione nonché l’annotazione delle eventuali difformità dallo stato d’origine riscontrate, secondo le norme del Codice Tecnico Internazionale FIVA vigente e, se necessario, la sintesi della storia del veicolo.

Viene concesso in uso al tesserato insieme ad una targa metallica corrispondente al documento. A richiesta, potranno essere rilasciati, contestualmente al Certificato d’Identità (Omologazione) anche la Carta d’Identità FIVA, l’ADS e il CRS.

Consente la partecipazione alle manifestazioni iscritte nel calendario nazionale ASI ed un particolare trattamento assicurativo.

Modulistica da richiedere esclusivamente in segreteria.